CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Reggio Emilia

Apple Store Google Play YouTube Instagram Twitter Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Dieci anni di Circuito Podistico della Montagna CSI

Dieci anni di Circuito Podistico, Laura Ricci è la regina

Dieci anni di corsa in montagna, dieci anni di successi da parte del Centro Sportivo che, dall'estate del 2007 ad oggi, quindi all'estate del 2016 compresa, ha dato vita al Circuito Podistico della Montagna permettendo ai tanti appassionati di podismo e di natura, desiderosi di vivere qualche giorno nel nostro splendido Appennino, di trascorrere momenti unici all'insegna dello sport, della salute e delle tradizioni locali delle nostre terre. Grazie ai dati raccolti dalla professoressa Maria Azzolini, membro del nuovo consiglio direttivo Csi e dirigente dell'Atletica Castelnovo Monti, nonché fulcro del progetto di Cesare Bellesia relativo al Circuito podistico della Montagna, vi raccontiamo, citando qualche nome, dieci anni di vittorie quando, agli albori del progetto, nel 2007, parteciparono soltanto gli Assoluti, coi successi di Laura Ricci, la prima ad alzare il trofeo tra le donne, e quello di Gianluca Incerti tra i maschi. L'anno dopo, arrivarono anche i ragazzini, con Esordienti, Ragazzi e Cadetti e proprio fra quelle Cadette vinse nel 2008 una certa Francesca Cocchi, oggi fra le "giovani" big della Corradini Rubiera, in lizza per il titolo degli Assoluti. Quell'anno, nelle Donne A, vinse ancora Laura Ricci, mentre negli Assoluti tagliò per primo il traguardo Carlo Guidetti. L'edizione 2009 portò invece la firma di Gian Matteo Reverberi, con la conferma fra le donne della Ricci; ma il vero risultato di quell’edizione fu il completamento di tutte le categorie, dagli Esordienti femminili C, vinti da Valentina Carlino agli Uimini D, una categoria anch'essa all'esordio al Circuito, nella quale trionfò Marco Ganassi. Dal 2009 in poi il successo del Circuito Podistico della Montagna del Csi, voluto dal neo presidente Cesare Bellesia, da sempre legato al nostro Appennino, ha registrato solo successi, con altre tre vittorie di seguito di Laura Ricci, sempre più leader della competizione, dal 2010 al 2012, mentre nel 2013 vinse Alessandra Pratissoli, per poi riconsegnare lo scettro alla regina della montagna, che conquistò il Circuito anche negli ultimi due anni, per un totale di 8 titoli su 9 Circuitgi disputati.

Negli Assoluti, invece, nel 2010 Gian Matteo Reverberi riuscì a ripetere il suo exploit dell'anno precedente, concedendo però il passo all'emergente Francesco Ferretti, atleta di punta dell'Atletica Castelnovo Monti, che trionfò nel 2011 e nel 2012. Reverberi riuscì invece a portare a casa il suo terzo Circuito nel 2014, per poi lasciare il passo al modenese Davide Benincasa, vincitore della penultima edizione, che, nel 2015, riconsegnò lo scettro a Francesco Ferretti.

E quest'anno? La gara è ancora apertissima. Negli Assoluti maschili, dopo la gara di Cerreto Alpi, Francesco Ferretti è balzato in testa con 118 punti, precedendo Matteo Giannasi dello Stone Trail Team e Johnny Bergianti della Polisportiva Arceto, in testa prima della sfida di Carpineti. Tra le Donne A, invece, a condurre le danze è Rita Bartoli della Sintofarm Atletica con 116 punti, che precede la fortissima Fiorenza Pierli della Corradini, Sara Ligabue dell'Atletica Castelnovo Monti e l’altra rubierese Francesca Cocchi. Quest'anno, invece, la Ricci, è inevitabilmente più indietro avendo partecipato, con relativa vittoria, soltanto alla gara di Cerreto Alpi, ma la regina del circuito, comunque, vada, è sempre lei.

Ufficio Stampa CSI

Fotogallery - Circuito Podistico della Montagna
Eventi, Attività, News
Video Gallery

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok