CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Reggio Emilia

  • Google Play
  • Apple Store   |  
  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube
  • Twitter

Junior Tim Cup: il pregara di Sassuolo - Udinese

I due Oratori al Mapei per la Junior Tim Cup

Il Mapei Stadium di Reggio Emilia, domenica pomeriggio, in occasione della gara fra Sassuolo e Udinese, ha aperto le porte alla Junior TIM Cup, il torneo di calcio a 7 riservato agli Under 14, promosso dalla Lega Serie A, TIM e dal Centro Sportivo Italiano. Nel pre-gara del match fra neroverdi e bianconeri, le squadre dell’Oratorio San Silvestro Papa di Cella e dell’Oratorio San Colombano di Fogliano si sono affrontate in un’amichevole terminata con il risultato di 1 – 10 a favore dei ragazzi di Fogliano.
Grande entusiasmo e forti emozioni hanno accompagnato i giovani calciatori degli oratori scesi in campo sotto lo sguardo dei loro idoli. Filippo e Christian, i capitani delle squadre dei rispettivi oratori, hanno consegnato ai capitani dell’U.S. Sassuolo Calcio e dell’Udinese Calcio, rispettivamente Berardi e Behrami, la sciarpa della Junior TIM Cup, per poi accompagnarli all’ingresso in campo con il loro entusiasmo.
“E’ stata un’esperienza molto emozionante che è piaciuta tantissimo ai nostri ragazzi - ha spiegato Roberto Valgimigli dell’Oratorio San Silvestro Papa di Cella - Giocare in uno stadio come il Città del Tricolore, di fronte a così tanta gente e sotto gli occhi dei giocatori di Serie A, che nel frattempo erano venuti sul campo per verificare le condizioni del terreno di gioco, ha rappresentato per i nostri bimbi un sogno che si realizzava. L’organizzazione è stata perfetta: un esempio positivo per i ragazzi che hanno vissuto una dimensione più umana di ciò che vedono in tv ogni domenica, una situazione che ha certamente alimentato i loro sogni. Per quanto mi riguarda si è trattato di un’esperienza certamente da ripetere”.
“E’ stato fantastico - ha spiegato Igor Guastalli dell’oratorio di Fogliano - E’ vero, abbiamo vinto 10-1, ma avevamo in campo quasi tutti ragazzi del 2005, con qualche 2006, mentre i nostri avversari erano tutti 2006 - I capitani delle due squadre hanno fatto una foto coi capitani di Sassuolo e Udinese e almeno il nostro, ha postato subito lo scatto sui social. L’organizzazione è stata perfetta e se il Sassuolo fosse d’accordo, noi tutti saremmo felicissimi di ripetere un’esperienza simile. Sarebbe stato bello ci fosse stata la Reggiana, ma...”.
La settima edizione della Junior TIM Cup continua quindi a disputarsi nelle 16 città le cui squadre militano nella Serie A TIM 2018-2019, quindi Reggio Emilia rientra in questo novero grazie al Sassuolo. Gli oratori vincitori di ciascun torneo cittadino si contenderanno il trofeo durante la fase Finale nel mese di maggio, che sarà ospitata in uno dei prestigiosi stadi della Serie A TIM.
Il progetto Junior TIM Cup torna in campo, come per le precedenti stagioni, grazie ad un fondo nel quale confluiranno sia parte delle ammende comminate ai tesserati e alle società di Serie A TIM dal Giudice Sportivo durante il corso della stagione, sia il contributo di TIM nel ruolo di "title sponsor" del torneo. Tutti gli eventi della Junior TIM Cup e le storie dei suoi protagonisti possono essere seguiti sul sito www.juniortimcup.it e attraverso l’hashtag #juniortimcup.

Ufficio Stampa CSI

 

 

Fotogallery - Junior Tim Cup: pregara Sassuolo - Udinese

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok