CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Reggio Emilia

  • Google Play
  • Apple Store   |  
  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube
  • Twitter

Supercoppa Tricolore, ViaEmilia e Arsenal Cadelbosco regine

Per Burani e compagni si tratta dell’8° successo consecutivo. Cinquina di Gianferrari

Il ViaEmilia alza di nuovo a cielo la Supercoppa Csi di calcio a 5 Open. Notari e compagni vincono la loro ottava Supercoppa consecutiva sulle 9 assegnate fino ad oggi (la prima edizione la vinse il Cab Montecchio, ma il ViaEmilia non partecipò ndr) dal Comitato provinciale del Csi, dopo aver battuto in finale i ragazzi della Phoenix Cavriago col risultato di 9-4. Nell’altra finale, quella per l’assegnazione dell’omologo titolo femminile, ad alzare il trofeo sono state le ragazze dell’Arsenal Cadelbosco, che hanno sconfitto per 7-3 le dirette rivali della Virtus Libertas. Luca Gualdi, neo consigliere del Csi, ha premiato vincitori e vinti al termine della competizione.

FINALE FEMMINILE
Alla nuova palestra del Moro, al Foro Boario, domenica pomeriggio, alle 18,30, sono scese in campo le due finaliste della Supercoppa Csi femminile, Arsena Cadelbosco e Virtus Libertas. La sfida fra le due contendenti è stata molto combattuta, soprattutto nel primo tempo, con le ragazze dell’Arsenal in vantaggio per 3-0, un passivo però recuperato grazie a una reazione importante della Virtus che ha agguantato un effimero 3-3; nella ripresa, infatti, le cadelboschese hanno calato un poker che non ha concesso replica alle rivali della Libertas. In semifinale, la Virtus aveva battuto per 6-0 la Polisportiva Arena, mentre l’Arsenal si era liberata della Borzanese con un netto 7-2.

FINALE MASCHILE
Alle 19,45, di fronte al pubblico delle grandi occasioni, con gli arbitri Pezzi e Casali pronti a fischiare, sono scesi in campo i pluricampioni del ViaEmilia contro i Phoenix Cavirago. Subito sotto di un gol, dopo due minuti, a causa di una palla persa malamente dalla difesa, il ViaEmilia ha iniziato a macinare il suo solito gioco, portandosi sul 6-1 alla fine del primo tempo, per poi gestire la ripresa in scioltezza e segnare gli altri tre gol, gli stessi realizzati anche dai cavriaghesi, che non sono però riusciti a recuperare lo svantaggio, chiudendo la gara sotto per 9-4. Per il ViaEmilia ha realizzato ben 5 gol Gianferrari, mattatore dell’incontro, oltre ai 2 centri di Bonferroni, e alle reti di Burani e Beltrami. Il ViaEmilia aveva battuto in semifinale la Dosolese per 7-3, mentre il Phoenix Cavriago era riuscito a superare i Brazzers Calcio a 5 per 6-3.

Ufficio Stampa CSI

Fotogallery - 9^ Supercoppa Città del Tricolore

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok