CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Reggio Emilia

  • Google Play
  • Apple Store   |  
  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube
  • Twitter

Santos, il sogno continua: dopo la vittoria a Rovigo è finale nazionale

La truppa reggiana di Mareggini campione del Nord-Est arriva a giocarsi le finali nazionali CSI

Il 23 giugno la compagine reggiana dell’U.s. Santos, campione dell’Emilia Romagna, alle 19 ha giocato sul campo neutro di Rovigo per il titolo interregionale della zona Nord-Est italiana. Una vittoria 76-68 per cui ora la squadra reggiana può prendere il volo a contendersi lo scudetto nazionale alle Final Four CSI (12-14 luglio).

La banda di coach Mareggini ha incontrato come avversaria la favoritissima squadra veronese “I Furiosi”, già campioni internazionali, nazionali e regionali. La partenza non è delle migliori per i nostri reggiani, tra una formazione rimaneggiata a 8 elementi causa varie assenze per motivi di salute o familiari e il coach che rimane intrappolato in autostrada arrivando appena in tempo per l’inizio. Ma la fiducia è tanta: non c’è niente da perdere. E’ la prima volta che la posta in gioco è così alta.

Il primo quarto vede le due compagini studiarsi e dosare le forze a causa dell’elevata temperatura del palazzetto. Nel secondo quarto cominciano ad esserci i primi break, da una parte e dall’altra, di modo che il risultato rimane in equilibrio. Le percentuali sono altissime: alla pausa il tabellone dice 43-37 per gli scaligeri, ben attrezzati e aiutati dal pivot Nobili di 208cm, ex serie A, e del tecnico fischiato a Cervi per proteste poco prima della pausa. Cresce però la consapevolezza di essere all’altezza e di poter portare a casa un grande successo. Si riprende al terzo quarto con i ragazzi del Santos che con grande cuore alzano il ritmo e piazzano un break di 10-0 grazie alle triple di Costantino e al costante Cervi che in attacco è una garanzia. Nel quarto e ultimo periodo la partita rimane punto a punto con la compagine emiliana che rimane con la testa avanti di poche lunghezze. Gli ultimi minuti sono al cardiopalma. Un piccolo break veronese a tre minuti dalla fine li riporta avanti 66-61. Il solito Cervi e la bomba di uno stoico Braglia, in campo nonostante l’infortunio subito al polpaccio, riportano avanti il Santos che a 50 secondi dalla fine si ritrova avanti di due lunghezze. Un’ottima difesa corale e una precisione millimetrica dalla linea della carità da parte di Mareggini Jr e Cervi stabiliscono il risultato sul 76-68.

Da lì sono iniziati i festeggiamenti per il successo, che ora apre le porte ad una storica Final Four CSI che in programma a Chianciano Terme per il 12-14 Luglio: la vittoria significherebbe essere campioni nazionali e aver cucito sul petto lo scudetto.

Tabellini Santos: Cervi 36, Costantino 12, Reverberi 10, Mareggini 10, Braglia 6, Bedogni 2, Martinelli, De Pascale.


Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok