CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Reggio Emilia

  • Google Play
  • Apple Store   |  
  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube
  • Twitter

Zoo Rotelle 2019, gara regionale di pattinaggio artistico del Csi Reggio

Skating Club Albinea e L’Arena tre le prime nelle esibizioni di gruppo

Si è conclusa ieri l’ottava stagione di Zoo-Rotelle, il campionato di pattinaggio Csi dal respiro regionale. La manifestazione ha infatti radunato in tutto 16 società sportive e ben 253 atleti da tutta l’Emilia Romagna.

La polisportiva l’Arena di Montecchio, che ha ospitato l’evento al palazzetto dello sport in via Fratelli Cervi 1, figura tra le partecipanti reggiane insieme alla polisportiva Bibbianese, l’a.s.d Universal Skating di Cavriago, l’a.s.d Bagnolo Skating Club, l’a.p.d Il Traghettino di Cadelbosco, l’a.s.d Vanguard Skating, l’u.s Ramiseto, l’a.s.d Skating New Life, lo Skating Club di Albinea e l’u.s La Torre. Superano invece i confini provinciali le società Ruote Libere Piumazzo (Bologna), la g.s. Ariolas Magic Roller Rolo (Carpi), l’a.s.d Pomponesco (Mantova) e l’a.s.d Pattinaggio Artistico Bondeno (Ferrara).

Data la grande affluenza, l’organizzazione dell’evento si è estesa anche al pomeriggio di sabato, quando  si sono svolte le prime gare a partire dalle 14.30, mentre l’intera giornata di ieri è stata dedicata alle esibizioni sia singole che in gruppo. Dodici ore, dalle 8 alle 20, scandite dai punteggi che la giuria di volta in volta assegnava sia dal punto di vista tecnico che artistico.

Tra i costumi coloratissimi e a tema in base alle canzoni, che potevano essere liberamente scelte per l’esibizione, l’evento ha raggiunto il massimo del divertimento in pieno  stile Csi. Gli applausi scoppiano spontaneamente di fronte a un gesto tecnico perfetto così come una caduta o un’imprecisione, a ricordare che non c’è vittoria o sconfitta che possa annullare la dedizione e l’impegno di un intero anno. Tutto condensato, poi, in pochi attimi di esibizione di fronte alla giuria.  

Il podio ha accolto, alle 19.30, i vincitori di tutte le categorie: singoli (in base alle annate: 2012/13, 2010/11, 2008/09, 2007/06 e over 2005), quartetti, piccoli gruppi e gruppi medi. Accanto ai vincitori delle esecuzioni singole sono stati chiamati anche tutti gli altri partecipanti della categoria: a Zoo-Rotelle, infatti,  chiunque arrivi dopo gli atleti che conquistano il podio viene considerato quarto ex equo.

L’Arena, padrona di casa, conquista il primo premio dei quartetti, seguita dalla carpigiana Ariolas Magic Roller e la Pomponesco di Mantova. Il terzo premio di quest’ultima ha lasciato un po’ di amaro in bocca alle giovani pattinatrici, per via di una figura – tra le più difficili – non riuscita durante l’esibizione, un errore che comunque non ha intaccato la loro presenza sul podio.

Torna l’Ariolas Magic Rollers come prima classificata dei piccoli gruppi, con un’esibizione davvero emozionante e grintosa dai costumi quasi futuristici, seguita al secondo posto dalla polisportiva reggiana La Torre. Si entra in un mondo quasi fatato, invece, con i gruppi medi: lo Skate Club di Albinea conquista il primo posto con ‘Lo Schiaccianoci’ in chiave moderna, mentre il secondo posto va sempre a L’Arena che invece porta in scena il famoso ‘Paese delle meraviglie’ di Alice.  

 

 

 

Fotografie a cura di Rocco Zizza

Fotogallery - Zoo Rotelle 2019, campionato regionale di pattinaggio artistico Csi Reggio

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok