CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Reggio Emilia

  • Google Play
  • Apple Store   |  
  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube
  • Twitter

Calcio a 5: le finali!

ViaEmilia e Amatori del birrino campioni provinciali.

Si sono disputate ieri pomeriggio, alla palestra Rivalta Nuova, le finali del campionato di calcio a cinque Open maschili. La prima gara per l’assegnazione del titolo Open C tra Paris Saint Gennar e Tecnoservice è stata rinviata per impraticabilità del campo. Dal tetto della palestra continuava a scendere dell’acqua, che ha reso pericoloso in più punti il terreno di gioco. Il Comitato Organizzatore si è visto così costretto a rinviare la gara, che verrà disputata domenica prossima in un campo ancora da definire. Più tardi, quando anche la pioggia ha concesso un po’ di tregua, l’infiltrazione dal tetto si è ridotta, tanto da permettere la disputa delle altre due partite, ossia la combattutissima finale dell’Open B e in serata quella dell’Open A.

 

OPEN B

La finale dell’Open B fra i ragazzi del Centro Storico e gli Amatori del Birrino è stata emozionante: chiusa 4-4 per poi essere decisa ai rigori, a favore degli Amatori del Birrino che erano sostenuti da un tifo incessante. Passano in vantaggio gli Amatori del Birrino, ma dopo poco pareggiano gli atleti del Centro Storico. Neppure il tempo di esultare e arriva il nuovo sorpasso da parte degli Amatori con un guizzo di Federico Benassi sul secondo palo che, di sinistro, mette dentro di prima intenzione in scivolata. La partita è vibrante e a metà ripresa arriva il pareggio dei biancorossi con il gol di Abazi Morientes, che risolve una mischia in area. Ecco allora il terzo centro degli Amatori del Birrino, con uno schema preciso e un tocco del Marcello Farri a porta sguarnita. Un secondo dopo però, con un po’ di fortuna, finisce in rete la palla sospinta dal Emanuele Manghi per il momentaneo 4-2. Morientes è scatenato e segna anche il terzo gol per il Centro Storico, accorciando le distanze sul 4-3. La gara è incandescente. A pochi istanti dal termine arriva il pareggio di Lhaj Mustapha, che realizza un gol da centravanti di razza: un preciso rasoterra di sinistro sul palo lontano, dopo essersi liberato del diretto marcatore. Nel finale il portiere Marino salva il risultato con un grande intervento su Benassi. Infine i calci di rigore, dove gli Amatori del Birrino sono implacabili, mentre l’errore del giovane Frans Mensah costa caro ai ragazzi del Centro Storico.

 

OPEN A

Nell’Open A, per l’ennesima volta, in finale ci sono i plurititolati atleti del ViaEmilia contro il Five United. Un derby tra due squadre storiche dell’Open A Csi: sono proprio i campioni in carica a passare subito in vantaggio con uno splendido gol di capitan Marco Gianferrari, un rasoterra chirurgico sul primo palo. Poco dopo raddoppia Gabriele Baccarani chiudendo una bella azione corale. A quel punto i ragazzi del Five United, che hanno meritatamente conquistato la finale con un ruolino di marcia invidiabile, accorciano le distanze con il bel gol di Mattia Capotorto per un momentaneo 2-1. I Five United avanzano ancora e trovano uno splendido gol con una conclusione al volo dell’ex regista del Real Reggiano, Francesco Lanzi, che trafigge di destro Simone Scandellari. A questo punto il ViaEmilia sale in cattedra e segna il terzo gol con una sassata dal limite dell’area di capitan Marco Gianferrari. Inarrestabile, raddoppia poco dopo con un gol di Gianluca Notari, per poi trovare il quinto gol con un altro missile su punizione del numero nove, Fabio Piermattei: 5-2. Quando la partita sembrava ormai volgere al termine, perché il ViaEmilia teneva costantemente il pallino del gioco, Fedrick Thambinayagam, ex Falk, si inventa un gol strepitoso, con un missile terra-aria dalla distanza sotto l’incrocio opposto, una fucilata sulla quale Scandellari non può certo arrivare. Lo stesso Fedrick poco dopo, al termine di una serpentina colpisce un palo esterno e il ViaEmilia non perdona. Tant’è che, in contropiede, l’azione successiva sigla il quinto gol con Fabio Piermattei: 6-3. 

Per il ViaEmilia, gestito da Notari e Beltrami, si tratta dell’11° scudetto Csi. Tra il primo e il secondo tempo della gara è stato premiato il capocannoniere dell’Open A Alexander Arseni delle Aquile Re, autore di 55 gol. Giovedì sera alle 21, a Bagnolo, il ViaEmilia giocherà la semifinale regionale, mentre mercoledì 30 maggio affronterà lo Joga Bonito per la Coppa Csi.

Fotogallery - Calcio a 5: le finali 2019

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok