CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Reggio Emilia

  • Google Play
  • Apple Store   |  
  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube
  • Twitter

Pellegrinaggio Kosovo 2019

Un'estate alternativa insieme al CSI

UN’ESTATE ALTERNATIVA; LA PROPOSTA DEL CSI DI REGGIO EMILIA

 

L’idea di costruire, assieme ai nostri giovani, la possibilità di creare delle proposte alternative per il periodo estivo, nasce dalla voglia di proporre sempre cose nuove; non solo in ambito sportivo, ma anche formativo e associativo.

Lo scorso anno abbiamo organizzato, in vista del Sinodo di ottobre sui giovani, un pellegrinaggio a Roma in bicicletta.

Quest’anno la proposta è quella di vivere un'esperienza di servizio, condivisione e lavoro presso la casa-famiglia della Caritas Umbra di Massimo e Cristina Mazzali, che da oltre quindici anni accoglie bambini provenienti da situazioni drammatiche di abbandono nel villaggio di Zlokucane (municipalità di Kline, in Kosovo).

Attualmente, la casa fondata dai due italiani con l’aiuto della Kfor (Kosovo Force), la missione della Nato attiva in Kosovo, ospita una ventina di minori e dieci maggiorenni di tutte le etnie e appartenenze religiose. Sono ragazzi che hanno problemi psicologici e fisici, abbandonati dalle famiglie. In Kosovo, la disabilità è vista ancora come un disonore e chi ha problemi di questo genere viene emarginato o abbandonato.

Dal 2015 accanto alla casa-famiglia è stata avviata una cooperativa agricola. Durante il periodo estivo giovani volontari, ma anche professionisti, ingegneri, falegnami, idraulici, offrono le loro competenze per costruire, progettare e suggerire idee.

È in questo contesto che ci inseriremo come volontari, dando il nostro contributo nella gestione della casa, dell’area verde, dei campi della cooperativa e nell’animazione per i bambini accolti. Aiuteremo inoltre Massimo e Cristina, attraverso lavori semplici e manuali, nella costruzione di nuove case situate nei villaggi limitrofi, e incontreremo le varie realtà di povertà della zona, distribuendo loro vestiti e generi alimentari.

Questa proposta è aperta a tutti i giovani che hanno voglia e coraggio di vivere un’estate diversa dal solito. Il periodo individuato è la fine di Luglio (ultimi 10 giorni). Per tutte le informazioni e delucidazioni contattare Luca Macca lucamacca13@gmail.com cell. 3454972127.

La quota per una settimana è di 200 €. comprensiva di tutto (viaggio, vitto e alloggio) e verranno raccolte prima della partenza.

ISCRIVITI ON LINE 

 


Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok